Regolamento

NOLEGGIO PULLMAN – CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

 

• Prenotazioni
Le prenotazioni vanno fatte direttamente all’Azienda presso l’Ufficio Noleggi – Via Della Molinara, 24 GRUMELLO DEL MONTE (BG), presentandosi di persona, telefonicamente, a mezzo telefax o e-mail all’indirizzo info@perlettibus.it.

Affinché la prenotazione sia considerata valida deve essere controfirmata per accettazione da Perletti Autoservizi s.r.l. e re-inviata al cliente.

• Preventivi
Su richiesta del cliente l’ufficio formula preventivi di costo dei servizi in base ai dati forniti dallo stesso.

• Tariffe
Salvo diversa indicazione espressamente riportata nel preventivo  le tariffe

-Comprendono: IVA Italia (qualora dovuta) e pedaggi autostradali.

-Non comprendono: tasse individuali dei viaggiatori in Italia e all’estero, ZTL (zone a traffico limitato), parcheggi, vignette, tasse autobus per l’estero, traghetti, trafori, ponti e treni navetta per l’autobus salvo espressa diversa indicazione riportata sul preventivo.

– Qualora l’Azienda anticipi le spese per posteggi, traghetti, transito trafori, dogane e varie per conto dei clienti, le stesse saranno addebitate in fattura assoggettate ad IVA;

-I documenti certificativi delle spese anticipate dall’Azienda per conto del cliente, sulla base delle norme sopra indicate, sono a disposizione dei clienti per ogni uso all’atto dell’emissione della fattura.

• Vitto e alloggio conducente i per i viaggi di più giorni
Le relative spese sono a carico del Committente; qualora non vengano pagate direttamente in loco dallo stesso, verranno addebitate in fattura. Nel caso di trattamento di mezza pensione si applicherà un supplemento di € 22,00 i.c. per ogni pasto non fornito (non sono contemplati trattamenti sostitutivi con cestini da viaggio).

• Supplementi
– secondo conducente: € 200,00 al giorno.

– autista di spinta: € 200,00 al giorno, oltre alle spese di viaggio.

– i servizi devono terminare entro l’orario indicato nel preventivo, oltre tale ora si dovrà corrispondere un supplemento di € 40,00 all’ora.
In caso di transfer da e per aeroporti si applica una franchigia di 1h, dopo la quale verrà applicato il supplemento orario di cui sopra.

E’ previsto l’impiego di un secondo autista o di un autista di spinta in base a quanto previsto dal Reg. CE 561/2006 e s.m.i.

Si precisa che nel calcolo delle ore di impegno dell’autista devono essere conteggiate  anche le ore percorse ‘a vuoto’.

• Condizioni di pagamento
Di norma alla conferma del preventivo il cliente dovrà versare un acconto pari al 30% dell’importo, con un minimo di euro 200,00. Il saldo del servizio dovrà essere effettuato almeno 5 giorni lavorativi prima della partenza del viaggio. Copia della ricevuta del pagamento dovrà essere inviata all’azienda a mezzo fax (0354420529) o e-mail (info@perlettibus.it). Altre modalità di pagamento saranno definite direttamente con il cliente.

• Percorsi a vuoto
I chilometri percorsi a vuoto, dai depositi aziendali al punto di carico stabilito dal cliente vengono sommati alla percorrenza totale del servizio.

• Disdetta di servizi confermati
Per l’annullamento del servizio, avvenuto dopo la conferma da parte del committente, si applicano le seguenti penali:

  • addebito del 30% dell’importo del servizio se comunicate tra la data di conferma e le 48 ore prima del servizio
  • addebito del 50% dell’importo del servizio se la disdetta avviene nelle le 48 ore precedenti al servizio.

Le disdette debbono essere comunicate per iscritto all’Ufficio Noleggi nel normale orario d’ufficio a mezzo fax (0354420529) o e-mail (info@perlettibus.it).

• Requisiti del personale
Gli autobus sono condotti esclusivamente da dipendenti dell’Azienda nei confronti dei quali vengono assolti tutti gli obblighi previdenziali ed assistenziali; gli autisti sono muniti della documentazione professionale di legge.

Nell’impiego del personale viaggiante l’Azienda applica la vigente normativa nazionale ed europea in tema di regolamentazione dei tempi di guida e di riposi giornalieri dei conducenti adibiti a servizi non di linea; in particolare è previsto che nell’arco delle 24 ore:

a) la durata complessiva di guida non deve di norma superare le 9 ore giornaliere;

b) la durata continua di guida non deve superare di norma le 4 ore e mezza consecutive e deve essere seguita da 45 minuti di sosta. In alternativa sono previste due pause, inderogabilmente di almeno 15 + 30 minuti, all’interno delle 4 ore e 30 minuti di guida e la seconda pausa deve essere obbligatoriamente di almeno 30 minuti, anche se la prima è durata più di 15 minuti;

c) l’autista deve effettuare di norma 11 ore consecutive di riposo, pertanto l’impegno giornaliero del bus non può superare le 13 ore (in pratica un servizio previsto in partenza alle ore 7.00 del mattino, dovrà prevedere un rientro entro le ore 20.00, in caso contrario dovrà essere utilizzato un secondo autista o un autista di spinta, con l’addebito previsto al punto supplementi”).

SERVIZI NOTTURNI Dal 01 gennaio 2014, in caso di guida tra le ore 22:00 e le 06:00 se a bordo è presente un solo conducente potrà guidare per 3 ore consecutive, per poi usufruire di 45 minuti di riposo e in seguito rimettersi alla guida per altre 3 ore. L’azienda declina ogni responsabilità qualora il programma di viaggio sia discordante da quello comunicato alla stessa in fase di preventivo.

Il regolamento citato prevede la responsabilità solidale tra committente e vettore in caso di mancato rispetto dello stesso.

Nel calcolo delle ore di impegno dell’autista devono essere conteggiate  anche le ore percorse ‘a vuoto’.

Posti autobus e bagagli
Negli autobus con i sedili dotati di cinture di sicurezza, è fatto obbligo per i passeggeri di allacciarle. Inoltre, quando l’autobus è in movimento, tutti i passeggeri dovranno rimanere seduti.

L’azienda non risponde di eventuali lesioni per cadute accidentali, danni e sanzioni derivanti dalla mancata osservanza delle citate norme, che saranno a carico del trasgressore, se maggiorenne o del responsabile del gruppo se minorenne.

E’ fatto divieto portare a bordo dell’autobus bagagli che ostruiscano le vie d’uscita, sono ammessi piccole borse o borsoni se posti nelle cappelliere. Altri bagagli dovranno trovare alloggio nel vano portabagagli del pullman.

• Requisiti del veicolo
Tutti gli autobus utilizzati sono in possesso del previsto titolo all’immatricolazione e in regola con le disposizioni vigenti in materia di revisione annuale.

L’Azienda inoltre prevede cicli di manutenzione preventiva a cadenza programmata al fine di garantire il costante mantenimento delle condizioni di efficienza e sicurezza dei veicoli.

Prima di ogni servizio gli autobus sono sottoposti a specifico intervento di pulizia interna e esterna.

Tutti gli autobus adibiti a servizi di noleggio dispongono delle seguenti dotazioni standard minime: sedili reclinabili, aria condizionata, frigobar, radio, lettore CD, impianto hi-fi, TV. Eventuali ulteriori dotazioni (toilette, tavolini, macchina per caffè, DVD,  ecc.) possono essere messe a disposizione previo accordo con l’Ufficio Noleggi e salvo disponibilità.

• Programma di viaggio
Il servizio viene svolto seguendo il programma di viaggio concordato dal Committente con l’Azienda.

Le variazioni al servizio (definito in sede di conferma), dovranno essere comunicate all’ufficio Noleggi almeno tre giorni prima della data di effettuazione dello stesso.

– Eventuali variazioni che si rendessero necessarie nel corso del servizio, dovranno essere definite con l’autista, il quale provvederà ad annotarle nell’apposito spazio previsto sul foglio di viaggio e obbligatoriamente controfirmate dal committente o dal responsabile della comitiva.

L’autista è tenuto ad effettuare tutte le variazioni richieste dal cliente o dal capo comitiva compatibilmente con le norme vigenti che regolano le ore di guida e la durata massima del servizio e con le possibilità di utilizzo dei mezzi in relazione ai percorsi; la valutazione relativa all’utilizzo dei mezzi su variazioni di percorso è di esclusiva competenza dell’autista.

Le variazioni concordate successivamente all’inizio del servizio, qualora producessero una maggiore percorrenza chilometrica rispetto a quella prevista in fase di preventivo, comporteranno l’adeguamento del prezzo pattuito.

• Interruzione forzata del servizio
L’interruzione del servizio dovuta a cause di forza maggiore non comporta il diritto ad un rimborso.

In caso di guasto tecnico del veicolo, l’Azienda garantisce un tempestivo intervento, al fine di limitare al massimo il disagio dei viaggiatori, attraverso l’attivazione della propria struttura, ovvero delle organizzazioni convenzionate per gli interventi di riparazione o di sostituzione del veicolo.

• Responsabilità
Tutti gli autobus sono assicurati per i rischi derivanti dalla circolazione stradale ai sensi della legge 990/69 con primari istituti assicurativi.

• Oggetti smarriti
Il personale deposita quanto rinvenuto a bordo dei veicoli presso l’Ufficio Noleggi. Se possibile, viene contattato il legittimo proprietario ed invitato al ritiro dell’oggetto smarrito; ove non vi sia riferimento certo della proprietà, l’oggetto viene tenuto in custodia e a disposizione per un periodo di tre mesi dal ritrovamento.

L’Azienda non risponde di oggetti smarriti e non ritrovati.

• Danni provocati dalla comitiva
Eventuali danni provocati dalla comitiva all’autobus o ai suoi accessori verranno addebitati al committente del viaggio.

• Norme previste nelle condizioni di trasporto
Per quanto non previsto nelle presenti norme valgono le norme di legge relative ai contratti di noleggio.

• Controversie legali
Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Bergamo.

• Privacy
Per l’informativa completa sul trattamento dei dati personali clicca qui.

• Carta della Mobilità
Per l’informativa completa clicca qui.